le ciotole del canto


Vi è mai capitato di sentirvi stanchi, svuotati, senza forze sia fisicamente che mentalmente e di non riuscire a concentrarvi e ad impegnarvi come vorreste?

E di sentirvi ansiosi e stressati, in uno stato di sovraccarico energetico che vi impedisce di rilassarvi, di dormire e di portare a termine le mille cose che avete cominciato?


Le strategie a cui solitamente si ricorre in questi momenti sono:

  • prendere qualche integratore

  • chiedere consiglio al farmacista

  • colpevolizzarsi

  • aspettare che passi

Un rimedio molto efficace che non tutti conoscono è concedersi un trattamento vibrazionale con le


Campane Tibetane

un suono misterioso che accede alle nostre profondità di corpo e anima.

Le Campane Tibetane sono strumenti antichissimi ed in origine venivano chiamate “Ciotole del Canto” dai monaci della religione bon, religione antecedente al buddhismo. Solo alcuni monaci potevano utilizzarle, i bonpo-veri e propri sciamani.


Abbiamo notizie del loro uso già nel 2000 a.C dalle zone montuose dell’Hymalaia: Tibet, Mongolia, India del nord, Cina e Nepal dove venivano suonate per mezzo dei tradizionali batacchi in legno, e considerate strumenti potentissimi per la loro funzione taumaturgica. Ripristinare i livelli dei minerali alle partorienti, ripulire l’atmosfera dalle energie negative e sciogliere i blocchi emozionali sono solo alcune delle funzioni affidate alle campane tibetane… ma i loro poteri vanno molto più in là di ciò che possiamo esprimere in questo articolo.


Possiamo però accennare che le loro infinite funzioni sono possibili grazie alle vibrazioni ed al suono ricco di armoniche. Le Campane Tibetane generano sensazioni che toccano nel profondo gli esseri umani e armonizzano l’uomo con l’universo.


Ancora oggi come allora le “Ciotole del Canto” sono forgiate con una lega speciale composta da 7 metalli connessi ai 7 sette pianeti del sistema solare, l’oro per il Sole, l’argento per la Luna, il ferro per Marte, il mercurio per Mercurio, lo stagno per Giove, il rame per Venere e il piombo per Saturno.

Ancora oggi come allora chi pratica l’arte della Vibrazione apprende i segreti delle “Ciotole del canto” e riceve dai Maestri “il compito” di conservare e tramandare l’antica conoscenza nella sua integrità e purezza nel massimo rispetto delle sacre tradizioni.


La fisica quantistica negli ultimi decenni ci insegna che “tutto è energia” e le Campane Tibetane, con le loro vibrazioni, da millenni ci aiutano a trasformare le nostre energie sofferenti e negative in energie gioiose e positive affinché possano circolare liberamente dentro di noi.


L’incontro con le Campane Tibetane è l’ingresso in un mondo straordinario…il Viaggio verso l’Armonia può avere inizio…


se ti senti pronto chiamami per fissare un appuntamento

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square